Preventivi Mutui Monte dei Paschi di Siena - Preventivo Mutuo di Monte dei Paschi di Siena

I mutui di Monte dei Paschi di Siena

Preventivi Mutui Barclays BankMonte dei Paschi di Siena è una realtà bancaria tra le più solide e conosciute per quanto riguarda il settore dedicato ai mutui e ai prestiti online.

I mutui Monte dei Paschi di Siena offrono dei prodotti creati su misura per soddisfare le esigenze di qualsiasi categorie di consumatori, che potranno decidere di scegliere il finanziamento più conveniente e conforme alle proprie esigenze.

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito ufficiale del gruppo bancario Mps, dove vengono descritte in maniera precisa tutte la varietà di prodotto rivolti all’acquisto o ristrutturazione di immobili, sui prestiti e finanziamenti.

Nella sezione riservata ai mutui sono elencate le differenti proposte in grado di dare risposta alle richieste di ogni utente. Per richiedere un preventivo non bisogna far altro ch collegarsi al sito e cliccando sul singolo prodotto, potrete analizzare la scheda tecnica, controllare il tasso applicato, le spese e scaricare i fogli informativi.

Per ottenere il preventivo bisogna compilare la relativa richiesta di contatto oppure rivolgersi agli sportelli territoriali.
Le proposte di mutuo di Monte dei Paschi di Siena sono innumerevoli, proprio per questo ve le elenchiamo di seguito, descrivendovele nel dettaglio:

1. Il Mutuo Soccorso di liquidità a tasso fisso è rivolto a convertire in liquidità il valore del proprio immobile, per sopportare spese personali o familiari.

2. Il Mutuo di sostituzione a tasso fisso e variabile, è rivolto alla surrogazione di mutui erogati da banche non appartenenti al Gruppo Montepaschi, già accesi per l’acquisto o la ristrutturazione di un immobile destinato ad uso abitativo. Il finanziamento è destinato alla sostituzione di un mutuo con importo finanziabile massimo che dovrà coincidere con l’importo necessario all'estinzione del precedente finanziamento. L’intera operazione è del tutto gratuita, infatti i costi sono tutti a carico dell’istituto bancario. Il nuovo mutuo avrà lo stesso importo del debito residuo del prestito già esistente .

3. Il Mutuo Giovani Coppie è un finanziamento a tasso fisso e variabile che prevede l’erogazioni fino all'80% del valore dell'immobile, che si vuole acquistare ed offerto in garanzia, per uno stanziamento in grado di sovvenzionare fino ad un massimo di 350mila euro.

4. Il Mutuo Giovani Coppie e Famiglie a tasso BCE, fisso e variabile. In breve è un finanziamento a tasso variabile con parametro di riferimento a tasso BCE che prevede l’erogazioni fino all'80% del valore dell'immobile che si vuole acquistare o ristrutturare, per uno stanziamento in grado di sovvenzionare fino ad un massimo di 350mila euro. Il vantaggio è quello di poter accedere ad un mutuo ad un tasso con una variabilità più contenuta rispetto ad altri parametri.

5. Il Mutuo On Off è dedicato ai lavoratori a progetto e a tempo determinato, che vogliono accendere un mutuo per l'acquisto della prima casa. Il Mutuo On Off è a tasso fisso o variabile e prevede un importo massimo finanziabile fino all’ 80% del valore dell'immobile offerto in garanzia, con un massimo di 200mila euro. Inizialmente è' previsto un periodo di preammortamento, successivamente la durata dell'ammortamento per i mutui a tasso variabile è di 15, 20, 25 o 30 anni, e per i mutui a tasso fisso è di 15, 20 o 25 anni. Il mutuatario ha la possibilità di richiedere la sospensione del pagamento delle rate per un massimo di 4 volte e per un massimo di tre rate mensili per ciascuna volta. I vantaggi sono molto evidenti, primo fra tutti la flessibilità del prestito, che permette di richiedere una sospensione dal pagamento delle rate, e una riduzione dello spread iniziale nel caso il mutuatario passi ad un rapporto lavorativo a tempo indeterminato.

6. Il Mutuo domani è stato pensato per le famiglie, le giovani coppie e i single, che desiderano acquistare o ristrutturare una abitazione. Il mutuo è a tasso fisso per tutta la sua durata, con rimborso a rate costanti mensili nel periodo ma crescenti nel tempo. Il primo periodo di ammortamento è costituito da rate di soli interessi.Prevede un importo massimo finanziabile fino all’ 80% del valore dell'immobile offerto in garanzia, con un massimo di 200mila euro. Inizialmente è' previsto un periodo di preammortamento, successivamente la durata dell'ammortamento per i mutui a tasso variabile è di 15, 20, 25 o 30 anni, e per i mutui a tasso fisso è di 15, 20 o 25 anni. Tale durata viene frazionata in sottoperiodi nei quali varia la percentuale della quota di capitale da restituire e, pur mantenendo il tasso fisso, aumenta l'importo della rata che rimane costante nel sottoperiodo.

Il vantaggio maggiore è che seppure sussiste il tasso fisso, le rate nel primo periodo saranno costituite dai soli interessi.